BIOGRAFIA:

Stefania Carbonara, Genova, 1992. Ha studiato al Liceo Artistico Paul Klee progetto Leonardo, nel corso di progettazione grafica e si è laureata alla NABA, in Media Design e Arti Multimediali, Febbraio 2016 con 110 e lode. 

Ha partecipato come videomaker, al Festival di Santarcangelo dei Teatri e al BilBolBul, Festival Internazionale del fumetto di Bologna nel 2014. Questo, insieme alla videomaker Vittoria Maiolo e Domenico G. S. Parrino, diretti dal collettivo LeleMarcojanni all'interno del laboratorio #narrareomorire. Dopo queste due esperienze, ha instaurato una collaborazione fissa con Vittoria Maiolo, sotto il nome di SbJoule. Insieme hanno realizzato due videoclip musicali per un cantante emergente di Genova, Le Astronavi, e hanno realizzato lo spot pubblicitario "Erasmus + Endire" nel 2016. Stefania Carbonara ha inoltre curato la fotografia e ha realizzato le riprese all'interno dell'azienda St Microelectronics, per lo spot "Life Augmented" / Regista D'impresa, 2016 diretto da Vittoria Maiolo. 

Tutt'ora collaborano insieme realizzando videoclip musicali, spot pubblicitari e altri video di diversa natura.

Stefania Carbonara si è occupata e si occupa, di direzione della fotografia per cortometraggi indipendenti e video di altro genere, legati ad esempio alla sperimentazione musicale con diversi cantanti e band underground. Rientrano in quest'ultima categoria, i video di danza realizzati col gruppo LabDanceDisordinart. 

Stefania, ha inoltre scritto e diretto due cortometraggi intitolati "Il Piccolo Uno" e "Agnese Transitoria" (cortometraggio di Tesi), uno dei quali (Il Piccolo Uno) ha partecipato al Genova Film Festival nel 2014.

Ha inoltre creato la maggior parte dei videoclip musicali per il fratello (cantante di professione), Simone Carbonara, con la quale ha dato vita ad un lungo progetto di collaborazioni nell'ambito video e sound design, chiamato Sistek.